Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Deja-vu Roma: la Cremonese vince di coraggio

Giallorossi sconfitti allo Zini. La squadra di Ballardini conquista la prima vittoria in campionato

La Cremonese scrive la storia, proprio contro la Roma, ritrovando il successo in Serie A dopo 27 anni, il primo in questo campionato.

Primo tempo duro allo Zini, sotto ogni punto di vista. La Roma domina fino al gran gol di Tsadjout. Dopo la rete si gioca poco, con la Cremonese che, in maniera aggressiva, riesce ad impedire ai giallorossi di pareggiare prima dell’intervallo.

Nel secondo tempo poco cambia. La Roma torna in campo senza cambiare atteggiamento, è imprecisa nei passaggi, anche per merito della Cremonese, e trova solo due tiri nello specchio della porta. Uno vale il pareggio firmato Spinazzola. Poi Rui Patricio falcia Okereke in area e Ciofani non sbaglia dal dischetto. Ciofani segna, i girigiorossi vincono.

Due a uno: stesso risultato di un mese fa, all’Olimpico, ai quarti di Coppa Italia. Deja-vu per Mourinho, che è stato espulso e salterà la Juventus.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti