Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Marino: “Stadio? La Roma aveva trovato un accordo, ma poi non si fece più niente”

L'ex dirigente giallorosso svela un retroscena curioso su uno dei temi più caldi della società capitolina: lo stadio di proprietà

Pierpaolo Marino, ex dirigente di Napoli, Udinese e Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni in un’intervista per l’Huffington. Ha raccontato che lo storico presidente giallorosso Dino Viola aveva già in mente ai suoi tempi un progetto per uno stadio di proprietà. Ecco le sue parole.

Il suo ex presidente De Laurentiis ha chiesto al sindaco di Napoli Manfredi di vendergli lo stadio Maradona per attrezzarlo e renderlo il migliore d’Italia…
“Non accadrà mai, quell’impianto non soddisfa i requisiti minimi. Inizia ad essere vecchio, ha oltre 60 anni. E la burocrazia in Italia rallenta tutto. Le cose sono rimaste a 40 anni fa. Ricordo che quando ero direttore alla Roma c’era il mio presidente Dino Viola che aveva trovato sponsor ed investitori per costruire un nuovo impianto alla Romanina ma poi non se ne fece nulla. L’Olimpico è di proprietà del Coni, difficile che un ente così molli la presa. E poi c’è la politica: verdi, gialli, rossi…Cambiano gli uomini a distanza di molti anni ma non i modi. È l’Italia!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il presidente del IV Municipio del Comune di Roma è ottimista sulla realizzazione nonostante i...
Il Campidoglio ritiene di aver portato a termine il suo compito, adesso tocca agli investitori...
La Commissione Ambiente ha espresso il suo parere in merito alla futura creazione dello stadio...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...