Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Roma, Giannini: “Squadra senz’anima e senza spirito d’appartenenza. Champions? Situazione complicata”

L’ex capitano: “La società apra i cancelli di Trigoria”

Giuseppe Giannini, ex capitano della Roma, ha parlato a Centro Suono Sport dell’attuale e difficile momento dei giallorossi. Queste le sue parole:

Dopo la pesante sconfitta di Ferrara, la Roma ha ancora un lumicino di speranza di centrare il quarto posto, ma la situazione si è decisamente complicata. In questo momento i dirigenti e soprattutto Ranieri devono esser bravi ad isolare la squadra, perché l’aria che tira è del fuggi fuggi generale. L’andamento della Roma di queste ultime settimane ha messo in luce tutti i difetti di questa squadra: senz’anima, senza intensità, senza spirito d’appartenenza. Consiglio nuovamente alla società di aprire i cancelli di Trigoria: questi giocatori devono sentire la presenza dei tifosi. Mi sarebbe piaciuto che le stesse dichiarazioni fatte da Ranieri a Ferrara, le avessero fatte Francesco Totti o Bruno Conti, come rappresentanti della società“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News