Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bookmakers, le quote per Roma-Parma. Il gol di De Rossi a 1.70

Vittoria della Roma quotata a 1,20

Il destino in Europa e l’addio di Daniele De Rossi: gli ultimi 90 minuti di campionato saranno un concentrato di emozioni per la Roma, che affronta domenica sera il Parma all’Olimpico. I giallorossi, a differenza degli emiliani già salvi, puntano alla qualificazione in Europa League da quinti per evitare i preliminari.

La motivazione, assieme alle quattro vittorie negli ultimi cinque scontri diretti, è un fattore determinante nella valutazione degli analisti Stanleybet.it, secondo i quali il successo della Roma vola rasoterra, a 1,20 appena, contro il 7,00 sul pareggio e il 12 per il clamoroso blitz della squadra di Roberto D’Aversa.

La comparazione delle statistiche offensivo-difensive mette in luce la possibilità di una gara ricca di gol Sul palinsesto Stanleybet: la Roma è prolifica (con una media di 1,8 reti segnate a partita), il Parma incassa di frequente (1,6 i gol subiti a incontro). L’Over, la scommessa su almeno tre gol complessivi, è valutata 1,32. E se festa del gol sarà, allora a maggior ragione potrebbe essere una buona occasione per Daniele De Rossi di salutare degnamente l‘Olimpicoprobabilissimo il suo gol, a 1,70, si sale a 4,25 a 15,00 per una doppietta o per una tripletta. Infine, vale 4,15 che sia Capitan Futuro a segnare l’ultimo gol dell’incontro.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News