Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Mercato Roma, ag. Hysaj: “Non credo resterà al Napoli”

L’agente del terzino albanese fa il punto della situazione

Mario Giuffredi, agente di Hysaj, ha parlato del calciatore ai microfoni di Radio Marte. L’albanese del Napoli è un obiettivo della Roma:

Tra stasera e domani andrò a Dimaro, per parlare con i miei assistiti e per fare il punto della situazione. Vado lì per capire come si stanno trovando Di Lorenzo e Mario Rui e per fare il punto della situazione sul mercato, relativo soprattutto ad Hysaj. Poi, parlerò con Giuntoli e Ancelotti. Hysaj non credo resterà a Napoli, lavoreremo fino alla fine per portarlo in un altro club perché il Napoli oggi ha 5 terzini in rosa e poi perché credo che il suo tempo in azzurro sia finito. Hysaj ha solo 2 anni di contratto col Napoli, viene da una stagione non brillante e determinate cifre nel mercato di oggi credo vadano riguardate, ma non voglio entrare nell’argomento prezzo che compete al Napoli. Il club deve sapere che il giocatore deve andare via, anche per non avere poi problemi in futuro. C’è stato l’Atletico Madrid sul calciatore, ne abbiamo parlato per circa un mese, poi l’offerta del club è stata bassa rispetto alla richiesta del Napoli e l’Atletico ha virato su Trippier. Sfumata la squadra spagnola, ci sono altre situazioni in ballo e aspettiamo che maturino“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato