Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Edicola

L’Edicola, la Roma fatica con il Bilbao con Dzeko in panchina che aspetta l’Inter

Tutta la rassegna stampa in un click

Il Corriere dello Sport – Fa fatica la Roma contro l’Athletic Bilbao: non va oltre il pareggio. Fonseca, che chiede ai suoi di non perdere mai l’identità, deve fare a meno di Dzeko che entra solo nel finale. Il mercato della Roma prosegue nella ricerca di un difensore centrale: ultime speranze per Toby Alderweireld. In Spagna invece si continua a monitorare Mariano Diaz, ai margini del progetto del Real.

La Gazzetta dello Sport – Non va oltre il pari la Roma a Perugia contro l’Athletic: bicchiere mezzo pieno per Fonseca, che ha visto aspetti positivi e negativi. Tra i primi, sicuramente l’impatto di Kolarov che ha siglato il pari con una splendida punizioneL’Inter ha voluto rassicurare Edin Dzeko: la prossima settimana sarà quella decisiva per il suo passaggio in nerazzurro, appena la questione Lukaku sarà sistemata in ogni aspetto. Sullo sfondo, le solite difficoltà di Javier Pastore: la Roma sta provando a cederlo ma non arrivano offerte convincenti. Saluta Karsdorp che torna in Olanda: prestito secco al Feyenoord fino a giugno 2020.

Il Messaggero – Una Roma in crescita lenta ma il cantiere è ancora aperto: il tecnico portoghese Paulo Fonseca sembra non aver ancora inciso nell’identità del gruppo. Intanto sul mercato Petrachi piazza Karsdorp in Olanda e punta Zappacosta in uscita dal Chelsea.

Il TempoEdin Dzeko è ormai esausto e aspetta solamente che il suo passaggio all’Inter si concretizzi. Il bosniaco è rimasto a guardare per oltre 70 minuti la sfida contro il Bilbao, che ha evidenziato una Roma ancora indietro dal punto di vista tattico.

La RepubblicaIl futuro di Edin Dzeko rimane in bilico tra Roma e Milano, sponda nerazzurra, soprattutto nella settimana che vede l’arrivo di Lukaku all’Inter, operazione che può sbloccare il valzer degli attaccanti.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola