Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

C’è il pasticcio Olsen: accuse per un quasi addio

L’intermediario Tutumlu si sfogo sui social

Dopo che è sfumato il passaggio al MontpellierRobin Olsen si continua ad allenare a Trigoria con Savorani senza però prender parte alle amichevoli. Dalla Roma sulla mancata conclusione dell’operazione bocche cucite. In Svezia scrivono come l’affare fosse svanito per circa 200mila euro e che Olsen ci fosse rimasto malissimo.

Ieri ci ha messo il carico il procuratore Cetinkaya, che al sito aftonbladet.se ha detto: “Non ho mai parlato con la Roma. Il club si è occupato dell’operazione attraverso degli intermediari e l’accordo è saltato per colpa loro, che hanno chiesto troppo per le commissioni” . Non solo: anche l’intermediario Tutumlu ha voluto dire la sua:

Olsen resta a causa di Petrachi. Chi sono questi agenti segreti che bisognava pagare per 200mila euro?” Anche in questo caso, da Trigoria, bocche cucite: per la Roma le priorità sono altre e, poi, il ds lavora no-stop anche per trovare un club al portiere. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa