Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Day

Day 232, visite mediche per Zappacosta. Si insiste sul mercato per Rugani, intanto si ferma Spinazzola

Tutte le news della giornata giallorossa

PRIMA SQUADRASpinazzola in seguito ad un problema muscolare accusato in allenamento è stato sottoposto ad una risonanza magnetica che ha evidenziato un evento distrattivo a carico del bicipite femorale sinistro. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente per stabilire i tempi di recupero.

Edin Dzeko ha rilasciato un’intervista per l’AS Roma Match Preview. Ecco un’anticipazione delle dichiarazioni che andranno in onda stasera.

La Roma è scesa in campo per l’odierno allenamento in vista di RomaGenoa. Allenamento molto lungo, ben oltre le due ore.

Davide Zappacosta è arrivato questa notte nella Capitale per cominciare la sua nuova avventura con la maglia giallorossa dopo sole due stagioni in Inghilterra. Questa mattina si è presentato alla clinica di Villa Stuart per effettuare le visite mediche di rito, poi arriverà la firma.

CALCIOMERCATO – Si va verso la chiusura della trattativa che potrebbe portare Daniele Rugani alla Roma. Come riporta il giornalista Nicolò Schira tramite il suo profilo Twitter, i giallorossi hanno chiesto alla Juventus il giocatore in prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni, anche se i bianconeri spingono per l’obbligo.

Prosegue ormai da qualche giorno la trattativa tra Roma e Rennes per la cessione di Maxime Gonalons. I dialoghi erano arrivati in una fase molto avanzata, ma da qualche ora si è registrato un piccolo rallentamento.

Patrik Schick potrebbe lasciare la Roma prima della fine della sessione di mercato, e la destinazione più probabile sembra essere la Bundesliga.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day