Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Arriva la Roma

Grande prestazione offerta dai giallorossi contro il Sassuolo

La Roma gioca, vince e convince, ma mostra ancora il suo lato oscuro: la difesa. C’è molto da lavorare, ma va meglio perché quello che si è visto fa ben sperare per il futuro. I giallorossi vanno in vantaggio per la terza volta consecutiva e quando giocano a due tocchi fanno davvero paura. L’uomo della svolta è Veretout che dà ordine, ritmo, simmetrie e fa anche filtro quando serve.

Con uno così in campo Pellegrini può giocare tranquillamente più avanti e fare quello che gli riesce meglio: mandare in gol i compagni. Tre assist, uno a Cristante, uno a Mkhitaryan e l’altro a Kluivert. Fonseca sembra aver imboccato la strada giusta e rialza la testa con una squadra che crede ciecamente in lui. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa