Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, un turnover ragionato per l’esordio in Europa League

Cominciare bene in Europa League è una necessità

Cominciare bene in Europa League, obiettivo dichiarato di molti dentro Trigoria, è una necessità e per questo contro l’Istanbul Basaksehir ci potrebbe essere un turnover ragionato.

Ci sarà l’esordio per Spinazzola che domenica è subentrato al posto di uno stremato Florenzi, oggi in conferenza stampa, ma non è detto che l’ex juventino non possa prendere il posto di KolarovImprobabile il recupero di Smalling, quindi al centro la scelta è se confermare la coppia Fazio-Mancini o rilanciare Jesus.

Discorso più o meno simile a centrocampo dove Cristante e Veretout devono trovare la perfetta intesa anche se il francese ha giocato tutta la partita contro il Sassuolo. Per questo scalpita Diawara con l’ex Fiorentina che rientrerebbe contro il Bologna. Davanti Zaniolo, mentre pochi dubbi su Dzeko e Mkhitaryan. Lo scrive il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa