Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bologna, Tomiyasu: “Vogliamo arrivare in Europa League”

“Voglio giocare il più possibile perché so che se riuscirò a giocare tanto potrò migliorare”

Sul quotidiano bolognese de Il Resto del Carlino troviamo una lunga intervista a Takehiro Tomiyasu, terzino giapponese del Bologna:

“Noi vogliamo bene a Mihajlovic e lui ne vuole a noi. Di persona l’ho visto solo due volte, le altre volte invece in video, è strano, ma devo dire che nello spogliatoio ho trovato tutti disponibili a darci una mano e trovare un modo per affrontare questa situazione”.

Il giapponese parla anche della scelta fatta in estate: “Il Bologna è stato quello che mi ha voluto più di tutti e ho pensato che qui avrei potuto crescere nel migliore dei modi. Vogliamo arrivare in Europa League. Al livello personale, voglio giocare il più possibile perché so che se riuscirò a giocare tanto potrò migliorare. Ho assaggiato i tortellini e sono buoni. Ma il riso resta il mio piatto preferito. Qua da voi comunque si mangia davvero bene, anche se un atleta non può lasciarsi troppo andare. Due mesi mi sono bastati per capire che la differenza tra i giapponesi e gli italiani sta nella capacità di fare subito amicizia, qua ho trovato gente accogliente, con la quale si entra subito in sintonia”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News