Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, continua la maledizione del crociato. Si ferma anche Zappacosta

Tutte la rassegna stampa in un click

MESSAGGEROL’infortunio di Zappacosta complica ulteriormente i piani di Fonseca, che ora ha gli uomini contati in ogni reparto. Contro il Cagliari torna Dzeko. Il terzino del Chelsea è stato operato ieri pomeriggio nella clinica di Villa Stuart. Ennesimo infortunio per la Roma, quasi una maledizione. Solo in Serie A i giocatori giallorossi hanno collezionato 19 ammonizioni, un numero troppo alto visto anche il calo del pressing voluto da Fonseca.

GAZZETTA DELLO SPORTZaniolo deve imparare a contenere la sua irruenza, visto il numero molto alto di cartellini ricevuti, lo stesso di Totti alla sue età. Il grave infortunio di Zappacosta cambia i piani tattici di Fonseca. Per la sfida contro il Cagliari il tecnico potrebbe optare per Veretout dietro a Dzeko. Il terzino in prestito dal Chelsea si è rotto il crociato, sedicesimo caso alla Roma negli ultimi anni. Il giocatore resterà fino a giugno. Dopo il riposo di giovedì a Graz, i tifosi aspettano il ritorno del bomber bosniaco, l’unico in grado di trascinare la Roma alla vittoria. L’ex attaccante giallorosso Mirko Vucinic si racconta: “Ora vivo a Lecce e faccio il corso da allenatore in Montenegro. De Rossi? Il Boca era un suo sogno”.

CORRIERE DELLA SERALa situazione legata ai tanti infortuni non lascia alternative a Fonseca. Spazio a Veretout o a Cristante per il ruolo da trequartista contro il Cagliari. La maledizione del crociato colpisce ancora la Roma. Negli ultimi anni è un’ecatombe. Tra i giocatori della prima squadra e la primavera se ne contano 14.

REPUBBLICAQuello di Zappacosta è il decimo infortunio stagionale. La situazione si fa nera, se si pensa che negli ultimi anni 9 terzini hanno subito la stessa sorte.

IL TEMPOAnche Davide Zappacosta si ferma a causa della rottura del legamento crociato. I numeri sono quasi sovrannaturali: 17 infortuni in 5 anni. Aumentano le spese per i costi del personale, non solo legati ai calciatori. Tra costi e ricavi ballano circa 31 milioni di euro. Il cda approva il progetto di bilancio.

CORRIERE DELLO SPORT – Nicolò Zaniolo torna tra i convocati della nazionale maggiore, dopo il caso di questa estate. Le buone prestazioni con la Roma hanno convinto Mancini. Il CEO della Roma Guido Fienga, ospite alla festa del Roma Club: “Pallotta soffre per la Roma. Si è impegnato a venire qui più spesso, credo che lo farà”. Il tecnico giallorosso deve fare i conti con i tanti infortuni, ultimo quello di Zappacosta. Ballottaggio Santon-Spinazzola sulla fascia.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Edicola