Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A, crea polemica la campagna antirazzismo. Roma e Milan prendono posizione

La Lega Serie A lancia la nuova campagna contro la lotta al razzismo. Scelta una rosa simbolica con un rappresentante per club. Ma la Roma ha da ridire

La lotta al razzismo è ormai un obiettivo concreto per la Lega Serie A, che ieri ha presentato a Milano il nuovo progetto contro la discriminazione. Per l’occasione è stata presentata anche la “We are one team”, una rosa simbolica composta da un giocatore per ogni squadra del torneo. Per i giallorossi ad esempio, ci sarà Juan Jesus, da sempre in lotta contro ogni forma di discriminazione.

Ma c’è un ma. La Roma, tramite il proprio account Twitter, ha preso posizione in merito alla scelta dell’opera d’arte che è stata scelta per rappresentare l’iniziativa: si tratta del quadro di Simone Fugazzotto, artista internazionale, che ha realizzato un trittico disruptivo. Tre quadri rappresentano delle scimmie con l’obiettivo di diffondere i valori dell’integrazione, della multiculturalità e della fratellanza. Stesso discorso dicasi per il Milan: il club rossonero, sempre tramite un tweet, ha fatto sapere di non essere d’accordo sull’utilizzo di una simile immagine per il contrasto al fenomeno del razzismo.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News