Resta in contatto

Rassegna Stampa

La Roma cerca gol nuovi e vecchi: Diaz è un sogno, Under sogna

La Roma ha già fissato il prezzo per il turco. Alla finestra ci sono Bayern, Siviglia e Everton

Il 2019 è quasi in archivio. Un anno certamente da dimenticare per Cengiz Under, che in 20 partite disputate per 652 minuti complessivi in campo, ha messo a segno appena 3 gol. È per questo che la dirigenza giallorossa starebbe pensando proprio a lui come sacrificio da fare sul mercato. La Roma ha già fissato il prezzo, ovvero 50 milioni, ma è necessario che torni a brillare come il primo anno. Alla finestra,  oltre al solito Bayern Monaco, ci sono Siviglia ed Everton.

Oltre al turco, con la valigia in mano anche Jesus (il Bologna ci sta pensando) e lo stesso Perotti (anche se l’operazione è più complicata). Da tenere d’occhio anche le situazioni legate a Pastore e Kalinic, che piace a Fiorentina e Genoa. E proprio l’attacco è il reparto dove Petrachi sta pensando di intervenire per trovare un’alternativa a Dzeko. Il sogno è Mariano Diaz del Real, anche perché altre soluzioni come Pinamonti (Genoa), Kean (Everton) e Petagna (Spal) faticano a svilupparsi. Per la difesa piace Medina del Cordoba, in mezzo al campo i giallorossi monitorano la situazione tra Nandez e il Cagliari. In uscita c’è da registrare il caso Nzonzi, che in uscita dal Galatasary, piace a Lione ed Everton. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Ma quanti anni hai? Rispetto la tua idea ma non scrivere che Giannini no ha lasciato alcun ricordo! E’ profondamente ingiusto e non esatto"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa