Resta in contatto

News

Covid-19, il bollettino nazionale del 17 aprile: 3.493 nuovi positivi. 575 decessi

Il bollettino odierno dell’emergenza coronavirus fornito dalla Protezione Civile

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 172.434 persone hanno contratto il Covid-19 (3.493 in più rispetto a ieri, per una crescita del 2,1%; ieri la crescita era stata di 3.786) . Di queste, 22.745 sono decedute (+575, +2,6%; ieri +525) e 42.727 (+2.563, +6,4%; ieri +2.072) sono state dimesse.

Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 106.962 (il conto sale a 172.434— come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia). I dati sono stati forniti dalla Protezione civile.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 25.786; 2.812 (-124, -4,2%; ieri -143) sono in terapia intensiva, mentre 78.364 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Inoltre, durante la conferenza stampa odierna tenuta dalla Protezione Civile, Borelli ha comunicato lo “stop ad aggiornamenti quotidiani” e che si terranno due conferenze stampa alla settimana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News