Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A, valore del brand Roma in calo: 204 milioni, è la quarta italiana

Giallorossi dietro a Juventus, Inter e Milan

Brand Finance ha pubblicato il report 2020, classifica di 50 club calcistici europei sulla base del valore del loro brand. Sul podio Real Madrid, Barcellona e Manchester United. Le squadre italiane sono tutte fuori dalla Top 10. La prima della Serie A è la Juventus, con un valore di 676 milioni di euro (+11% rispetto a un anno fa). I bianconeri sono all’11° posto. La seconda piazza in Italia è dell’Inter: la società nerazzurra, al 14° posto nella classifica generale (nel 2019 era al 13°), ha un valore del brand pari a 466 milioni.

Calo drastico del Milan, che si assesta a un valore di 215 milioni di euro (-35% rispetto al 2019): i rossoneri sono la terza squadra italiana, si trovano al 22° posto in classifica generale (lo scorso anno erano al 15°), davanti alla Roma. Segno negativo anche per la società giallorossa (-21%), che assesta il valore del suo brand a 204 milioni di euro e si piazza al 26° posto della classifica generale (era diciottesima nel 2019).

Penultimo tra le italiane il Napoli, che ha fatto registrare un calo dell’8% per un valore del brand pari a 188 milioni di euro (29° posto della classifica generale, peggiore rispetto al 26° dello scorso anno). Chiude infine la Lazio il cui valore è leggermente cresciuto: 127 milioni di euro (42° posto in graduatoria, lo stesso del 2019).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News