Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bosnia, Dzeko: “Addio alla Roma? Si dice ogni anno”

“Né noi, né l’Italia siamo al 100%”

“Dispiace che questa partita arrivi in un momento un po’ particolare, né noi né l’Italia siamo al 100%, per quanto ci riguarda ci mancano molti giocatori fra cui Pjanic. Comunque cercheremo di ripetere, risultato a parte, la bella prestazione fatta a Torino contro gli azzurri”‘.

Così Edin Dzeko, capitano della Bosnia Erzegovina che domani alle 20,45 a Firenze sfiderà la Nazionale di Mancini nella prima gara valida per la Nations League. “Florenzi ha detto che se sarà necessario non esiterà a darmi un calcione e lo stesso potrei fare io? Alessandro è un amico e lo resterà sempre – ha sorriso Dzeko – Detto questo, fa sempre piacere giocare contro l’Italia, purtroppo però adesso non siamo al massimo”. Le voci sull’addio alla Roma? Si dice ogni anno… Non è il momento di parlare di mercato, mi concentro su queste gare poi vedremo.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News