Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ajax, errore nella lista per l’Europa League: non c’è Haller. La vicenda

“E’ vero che Haller non è presente nella lista, stiamo lavorando per capire dove le cose sono andate storte”

Ha del clamoroso la vicenda che arriva dall’Olanda e che riguarda l’Ajax, riportata dall’attendibile portale NU.nl. La storica società di Amsterdam, infatti, sarebbe incappata in un errore dilettantesco: una dimenticanza che le impedirà di schierare nella fase finale di Europa League l’acquisto record per l’Eredivisie, il giocatore per il quale ha speso 22,5  milioni di euro in questo mercato invernale: Sebastien Haller, attaccante ivoriano prelevato dal West Ham.

Il motivo? Haller “è scomparso”, o meglio non figura nella lista Uefa aggiornata, nella quale – tra i nuovi ingressi dell’Ajax – compare soltanto Ousama Idrissi, arrivato in prestito dal Siviglia. Il portale NU.nl riporta anche le dichiarazioni di un portavoce dei Lancieri, che conferma “l’incidente”. 

“È vero che Haller non è nella lista dei giocatori dell’Europa League, si legge, “stiamo lavorando con la KNVB (la federazione olandese, ndr) e la UEFA per scoprire dove le cose sono andate storte”. La responsabilità dell’Ajax è ancora da accertare: se così fosse, Haller non potrebbe giocare la fase finale di Europa League, a partire dalla doppia sfida dei sedicesimi contro il Lille. Lo riporta gianlucadimarzio.com.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News