Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Cosa fare con Fonseca?

La questione allenatore resta aperta

La Roma batte l’Udinese, conferma di essere devastante contro le squadre di seconda fascia (undici vittorie su undici).
I giallorossi sono una sentenza contro le piccole, qualità di gioco e risultati da grande squadra ma hanno un trend sfavorevole negli scontri diretti. Un salto di qualità che non arriva, per questo resta aperta la questione allenatore.

Fonseca è un ottimo professionista, ha dimostrato di saper reggere la pressione di un ambiente che esaurisce gli allenatori migliori, da Luis Enrique a Spalletti. La piazza si chiede se il portoghese sia l’uomo giusto per far diventare la Roma definitivamente grande. Può riuscirci Paulo o la proprietà deve tentare di prendere un tecnico vincente come Allegri?

Lo scrive “Repubblica.it”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa