Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Cuore Fonseca. Gol, cavalli e successi: dalla felicità di Braga all’ambizione di Roma

Il ritorno in patria di Fonseca

Probabilmente si emozionerà, perché lì – a Braga – ha vinto il secondo trofeo da allenatore. Era il 22 maggio del 2016 e la Taca de Portugal (Coppa di Portogallo) la vinse a sorpresa proprio Paulo Fonseca e il suo Sporting. Ma non quello di Lisbona, piuttosto quello di Braga che domani l’allenatore della Roma si ritroverà di fronte.

Quella stagione Fonseca la preparò in modo particolare, studiandola minuziosamente anche in un luogo particolare: al Club Hipo do Norte, ad Esposende, una quarantina di chilometri a ovest di Braga. Lì Fonseca ha i suoi cavalli, che sono poi l’altra grande passione sportiva. Una stagione dorata, che l’allenatore della Roma ha ricordato così: “Quello che trovai a Braga non lo dimenticherò mai, ad iniziare dal gruppo di lavoro. Per me i rapporti che si creano sono sempre importanti anche dei trofei. E il rapporti con i tifosi è stato emozionante“. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa