Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Parla Foggia (ds Benevento): “Spero non giochi Dzeko. Reynolds? Avevamo altre esigenze”

Parla il dirigente del club sannita

Ex calciatore di molte squadre della nostra Serie A, ora ds del Benevento: Pasquale Foggia parla a “Il Corriere dello Sport”.

Stasera arriva la Roma: siete pronti a battere una big?
“Sarebbe il coronamento di un campionato eccellente. Ma è dura. La Roma ha qualità e un allenatore molto capace ed equilibrato. Spero non giochi Dzeko, sinceramente. Ma non mi fido dei loro problemi difensivi, Fonseca troverà una soluzione”.

Perché non avete chiuso per Reynolds, poi finito alla Roma?
“Avevamo esigenze nell’immediato. Ci sembrava un investimento futuribile, non idoneo al momento. Avremmo ottenuto anche (dalla Juventus, ndr) il diritto di riscatto, ma abbiamo preferito lasciar perdere”.

Del suo collega Tiago Pinto che pensa?
“Non lo conosco personalmente. Ma so che conosce bene il calcio internazionale. Tra i giovani direttori è uno dei migliori d’Europa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa