Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Verso Roma-Milan: le ultime dai ritiri e le quote del match

Serie A, Roma-Milan: big match per un posto Champions

È senza dubbio Roma-Milan il big match di questa ventiquattresima giornata di Serie A. La sfida dell’Olimpico potrebbe essere determinante per un posto utile al raggiungimento della fase finale della Champions League. Ma non solo. Difatti, i giallorossi e i rossoneri sono distanziati soltanto da cinque lunghezze (in favore degli ospiti) e sono due squadre che fanno parte del gruppone di compagini si contende un posto Champions. Ma il Milan cercherà anche di continuare a sperare nel sogno scudetto e per farlo deve soltanto vincere.

Le due squadre arrivano sicuramente con motivazioni particolari a questo big match, che ricordiamo, andrà in scena domenica alle 20,45. Entrambe sono riuscite a qualificarsi agli Ottavi di EuropaLeague, dove ad attenderle ci saranno Shakhtar Donetsk per i giallorossi e Manchester United per i rossoneri. La Roma non è riuscita ad imporsi sul Benevento la scorsa giornata, non andando oltre uno scialbo 0-0, mentre il Milan ha trovato la sua seconda sconfitta di fila nel derby della Madonnina. Da questa sfida il Diavolo ne è uscito sicuramente ridimensionato, considerando che ora è a quattro punti dall’Inter capolista.

Difatti, è difficile trovare una squadra che trovi i favori dei pronostici, visto che si tratta di un match particolare, che vede affrontarsi due squadre alla ricerca di punti forse decisivi per la lotta al posto Champions. Anche se una leggera flessione, da parte degli addetti ai lavori, c’è. Vediamo nel dettaglio.

Essenzialmente, come dimostrano le quote del match, la squadra di Fonseca appare leggermente favorita, con una quota che si aggira attorno a 2,40 volte la posta tra i vari book. La vittoria del Milan, invece, è quotata circa 3 volte la posta. Pareggio a 3,40, invece. (Queste sono quote online. Perché, con i centri scommesse chiusi, ormai le persone giocano su siti di betting online e casinò aams o casinò non aams: più veloci e più immediati).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News