Resta in contatto

Rassegna Stampa

Mkhitaryan dovrà saltare anche l’Ajax

L’armeno tra gli assenti anche per la trasferta di Amsterdam

Ieri mattina Mkhitaryan si è presentato presso la clinica Villa Stuart per un controllo di routine della lesione al polpaccio destro, rimediata nella gara d’andata all’Olimpico tra Roma e Shakhtar. Il trequartista ne avrà ancora per un paio di settimane, il suo obiettivo è quello di rientrare per il match di ritorno di Europa League contro l’Ajax, ma al momento appare complicato. L’armeno in questa stagione è stato un punto di riferimento nell’attacco di Fonseca: ha segnato undici gol ha giocato 2527 minuti per un totale di 29 partite da titolare su 39 disputate e da quando manca per infortunio la Roma in campionato ha perso contro Parma e Napoli. Numeri che impressionano se si considera l’età del giocatore (32 anni) e la sua storia di infortuni muscolari che lo scorsa stagione lo hanno costretto a saltare praticamente metà campionato. La Roma ha comunque creduto in lui prelevandolo dall’Arsenal a costo zero e facendogli firmare un contratto da 3.5 milioni a stagione che scadrà nel 2021. Club e agente stanno lavorando per trovare l’intesa sul rinnovo, ma ancora non arriva. Lo scrive Il Messaggero.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa