Resta in contatto

Mimmo Ferretti

Manchester Utd-Roma 6-2: giallorossi a pezzi. Le pagelle di Mimmo Ferretti

Incubo a tinte rosse per gli uomini di Fonseca

PAU LOPEZ  SV

Il tuffo a sinistra sul tiro di Pogba gli costa la sostituzione (spalla ko) dopo meno di mezzora di gioco.

SMALLING  4

Si muove in una zona di campo, il centro-destra, che non gli appartiene. Fatica a capire come difendere, specie su Pogba, poi a fine tempo mura benissimo su Cavani. Nella ripresa, però, è un disastro assoluto. Non ne azzecca una. Irriconoscibile. Chiude zoppicando.

CRISTANTE  4

Giostra da centrale, dovrebbe (anche) far partire l’azione ma spesso il piede gli si inceppa. Sta sempre, in maniera negativa, nelle azioni che portano il Manchester United a fare così tanti gol. Non difende mai. Mai.

IBANEZ  4

In grave difficoltà, là a sinistra, contro Rashford. E offre un assist gigantesco a fine primo tempo a Cavani. Nel secondo tempo alterna cose grottesche ad altre brutte assai. Troppi, troppi errori.

KARSDORP 5

Copre spinge a destra, rimedia il calcio di rigore che porta la Roma al pareggio con Pellegrini. E’ l’ultimo ad alzare la bandiera bianca, poi crolla anche lui.

DIAWARA  4

Non riesce, nel primo tempo, a trovare la posizione giusta per tamponare e far ripartire il gioco. Stesso discorso nella ripresa. Non pervenuto. Un giocatore presente ma assente. E alla fine esce infortunato pure lui.

VERETOUT  SV

La sua gara vera dura meno di 150 secondi. 

SPINAZZOLA  SV

Partecipa attivamente al gol di Dzeko, poi deve alzare per l’ennesima volta bandiera bianca.

PELLEGRINI  5,5

Calcia con sicurezza e personalità un rigore pesantissimo, e manda in gol Dzeko. Ripresa di grandissima sofferenza. Non si vede mai. Se non quando tenta di passare il pallone a Dzeko, invece di tirare, a tu per tu con De Gea.

MKHITARYAN  5

Grosso lavoro, lì a sinistra, nel primo tempo in entrambe le fasi. Innesta Pellegrini che innesta Dzeko-gol. Nella ripresa prova un paio di accelerazioni.  

DZEKO  5,5

Si batte in ogni angolo del campo, prima e dopo la rete che porta in vantaggio la Roma nel primo tempo. Nella ripresa un colpo di testa, parato comodamente da De Gea. E stop. Poco.

VILLAR  4

Per Veretout infortunato dopo una manciata di minuti: fatica a farsi dare il pallone e, quindi, a entrare in scena. Cosa che non gli riesce mai. Regalato.

MIRANTE 4

Recuperato in extremis, entra in campo a freddo e si scalda a fine tempo respingendo bene la conclusione di Cavani. Regala un gol a Cavani (il terzo United). E da lì in poi sono dolori.

BRUNO PERES  4

Dopo la rete di Dzeko al posto dell’infortunato Spinazzola: sta a sinistra, che non è la fascia a lui più congeniale. E si vede. Non attacca e soprattutto non difende.

FONSECA  4

Tre cambi per infortuni in meno di 40 minuti (a fine gara saranno 5…) rappresentano un record, i 6 gol (5 nella ripresa) segnati dallo United quasi. La Roma non sa difendere. Punto. Assiste tatticamente immobile (non aveva più sostituzioni, è vero: ma abbassarsi e compattarsi no?) allo show inglese della ripresa. 

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
andrea
andrea
16 giorni fa

Fonseca è il responsabile dell’invenzione assurda e deleterea di Cristante al centro della difesa, ruolo in cui è del tutto incapace e devastante per tutto il reparto. Questa è la principale causa dei disastri della squadra negli ultimi 4 mesi

Enrico
Enrico
17 giorni fa

Si continua a giustificare e osannare Fonseca, capisco gli infortuni continui, ma non sarà colpa anche della preparazione sbagliata?, Ma oltre alla disfatta di Manchester, come dimenticare le continue sconfitte con tutte le squadre che stanno lottando per la retrocessione, tutte regolarmente giustificate dal mister il quale spesso ha continuato a credere di illuderci raccontandoci della possibilità del quarto posto.

Fulvio
Fulvio
17 giorni fa

Una sola parola VERGOGNA!!! Pagelle sin troppo generose a parte i due 5,5 che, invece, a mio avviso avrebbero meritato la sufficienza e che, assieme a Spinazzola Veretout e Zaniolo (se torna ai suoi livelli) sono gli unici TITOLARI da salvare per la prossima stagione. A questo proposito voglio sottolineare che manca una pagella e che sarò io a farla: PALLOTTA 2.0 : 0 come il tempo che gli rimane per investire soldi in questa squadra. Se non lo capisce lo dico nella sua lingua “game over” non vogliamo più vedere mercati come quelli del suo degno compare di prima… Leggi il resto »

Massimo Brocato
MAX
17 giorni fa

Ma come Sig Ferretti non è colpa di Sky o di DAZN o dei giornalisti escluso Austini ? La sua narrazione e quella di tutta TRS è stata una bufala costante. purtroppo la stagione è stata fallimentare. proprio come la narrazione di TRS

Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Era il mio giocatore preferito bello e bravo il mio capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Mimmo Ferretti