Resta in contatto

Roma in campo

Roma-Debrecen 5-2: vincono ancora i giallorossi

Pokerissimo della squadra di Mourinho agli ungheresi

Dopo le vittorie contro Montecatini, Ternana e Triestina, la Roma rifila cinque gol al Debrecen e si porta a casa la quarta amichevole pre-stagionale. Nel primo tempo i gol di Mayoral e Pellegrini. Nella seconda frazione di gioco il cucchiaio vincente di Zaniolo e la doppietta di Dzeko.

FORMAZIONI

ROMA 1° TEMPO: Rui Patricio; Reynolds, Ibanez, Kumbulla, Tripi; Bove, Darboe; Perez Pellegrini, Zalewski; Mayoral

ROMA 2° TEMPO: Fuzato; Karsdorp, Mancini, Smalling, Tripi (81′ Ciervo); Villar, Diawara; Zaniolo, Mkhitaryan, El Shaarawy; Dzeko

DEBRECEN: Kosicky; Bevardi, Barath, Deslandes, Ferenczi; Dzsudzsak, Varga; Szecsi, Bodi, Sos; Barany

CRONACA

90+4′ – Triplice fischio: la Roma vince 5-2

90+2′ – Ciervo vicino al gol: il suo pallonetto finisce di poco fuori

90′ – Concessi tre minuti di recupero

89′ – Conclusione defilata di Dos Santos: para Fuzato

88′ – Ci prova di nuovo El Shaarawy: conclusione a giro che finisce alta

80′ – Ancora Dzeko. Il bosniaco ruba palla e calcia da fuori area: palla all’angolino. 5-2

78′ – Conclusione a giro di El Shaarawy: la palla scheggia l’incrocio ed esce

69′ – L’arbitro ferma il gioco: cooling break

65′ – Poker della Roma: gol di Dzeko. Il bosniaco riceve palla sulla trequarti, salta il portiere del Debrecen e a porta vuota deposita in porta. 4-2

54′ – Accorcia le distanze il Debrecen: errore di Fuzato e gol di Ugrai. 3-2

52′ – Tris della Roma: gol di Zaniolo. Bella progressione del numero 22 giallorosso che poi, con il cucchiaio, supera Kosicky. 3-1

46′ – Comincia il secondo tempo allo Stirpe: Roma cambiata per 10/11

45+4′ – Termina il primo tempo: Roma avanti 2-1

45+4′ – Conclusione al volo di Mayoral: para Kosicky

45+2′ – Conclusione da fuori area di Pellegrini: palla che scheggia il palo ed esce

45′ – Concessi 4 minuti di recupero

31′ – Vantaggio della Roma: gol di Pellegrini. Il capitano giallorosso riceve palla in area da Zalewski, supera un difensore e batte Kosicky. 2-1

27′ – Colpo di testa di Kumbulla: palla fuori

26′ – Pareggia la Roma: gol di Mayoral. Con un bel lancio Ibanez serve l’attaccante giallorosso che, a tu per tu con Kosicky, non sbaglia. 1-1

23′ – Si ferma il gioco: cooling break

15′ – Conclusione da fuori area di Perez: palla larga di poco

12′ – Colpo di testa di Reynolds: para in due tempi Kosicky

11′ – Conclusione potente di Perez: para Kosicky

6′ – Punizione per il Debrecen: conclusione alta di Bodi

4′ – Debrecen in vantaggio: gol di testa di Barany. L’attaccante ungherese, solo in area di rigore, batte Rui Patricio. 0-1

1′ – Calcio d’inizio: comincia Roma-Debrecen

PRE-PARTITA

18:37 – La Roma in campo per il riscaldamento. Alle 19 il calcio d’inizio

18:35 – Primo riscaldamento in maglia giallorosso per Rui Patricio. Contro il Debrecen esordirà dal 1′

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma in campo