Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Spinazzola, il CT Mancini: “Se torna in campo a gennaio avrà tempo per ritrovare la condizione”

Parla il Commissario Tecnico: “Spinazzola il miglior terzino dell’Europeo”

Il CT della Nazionale Roberto Mancini è stato intervistato nel corso di una serata evento per ricordare il giornalista marchigiano Gianni Rossetti, ed è tornato a parlare di Leonardo Spinazzola. L’esterno sinistro era stato un tassello fondamentale della cavalcata azzurra negli ultimi europei, prima del grave infortunio contro il Belgio. Per Mancini, il romanista ha ottime speranze di esserci per i playoff di fine marzo (Italia VS Macedonia del nord). Queste le parole del Tecnico:

“Abbiamo tre mesi per prepararci bene alle qualificazioni. All’appuntamento con gli spareggi è importante arrivarci con tutti i giocatori dell’Europeo e quelli che già fanno parte della Nazionale in buona forma. In questi mesi abbiamo avuto troppe assenze e poi ci sta pure di vivere momenti di difficoltà, anche questo è il bello del calcio e dello sport in generale. Spinazzola? E’ stato il miglior terzino dell’Europeo, se tornerà in campo a gennaio avrà un paio di mesi per ritrovare la giusta condizione. Se ci sarà la possibilità di convocare qualcuno la valuteremo – ha sottolineato – anche se credo che il gruppo attuale possa fare molto bene se è al completo; come si giochino troppe partite, i giocatori hanno bisogno di riposare per recuperare al meglio”.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News