Resta in contatto

Rassegna Stampa

Otto punti in otto gare: anche Mou ha perso il fuoco

Mou sembra aver cambiato atteggiamento, anche nelle dichiarazioni

La Roma mostra segnali di involuzione. Le cose non vanno, e lo si capisce anche dalle dichiarazioni di Mou nel post-gara di Sassuolo-Roma. Il tecnico è apparso tutto sommato accontentarsi del punticino ottenuto in casa dei neroverdi.

Dichiarazioni a parte, il tecnico giallorosso non è ancora riuscito a trasmettere un’impronta di gioco chiara alla rosa, e iniziano ad essere parecchi i calciatori che in questa stagione stanno conoscendo una fase di involuzione: un esempio è Gianluca Mancini, alla quattordicesima ammonizione stagionale. Anche Veretout è irriconoscibile rispetto a inizio anno. I limiti tecnici e di personalità emergono di gara in gara sempre di più. Lo scrive la Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa