Resta in contatto

Rassegna Stampa

Felix in uscita “libera” Belotti: Pinto accelera

Ore calde sul fronte cessioni

Ora José Mourinho punta tutto su Felix. Non stiamo parlando delle scelte di campo o delle rotazioni, che inizieranno a vedersi con più profondità nel primo match casalingo della stagione contro la Cremonese. Il riferimento è al mercato e alla possibile partenza dell’attaccante ghanese: visto lo stallo che persiste tra Roma e Bologna per il trasferimento di Eldor Shomurodov in maglia rossoblu, Felix rappresenta l’ultima speranza, l’ultima occasione per Tiago Pinto di liberare uno slot in rosa e permettere così allo Special One di avere a disposizione finalmente Andrea Belotti.

E le sliding doors che la vita sa regalare conducono il giovane attaccante proprio verso Cremona, prossimo avversario dei giallorossi in campionato. Il giocatore piace e il club grigiorosso è pronto a formulare un’offerta per il giovane attaccante. Ma anche la Salernitana di De Sanctis continua a monitorare la situazione legata al ghanese, non spingendosi però al momento oltre una richiesta di prestito. Dall’entourage confermano i contatti in corso e Pinto ha tutta l’intenzione di andare a dama. Ore caldissime per liberare lo spazio per il “Gallo” Belotti, sempre più impaziente di vestire la maglia giallorossa. Lo scrive La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa