Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Felix è della Cremonese. Domani le visite mediche di Belotti

L’attaccante sarà subito a disposizione di Mouirnho. Decisiva l’intesa con i grigiorossi

Andrea Belotti è pronto a rafforzare l’attacco della Roma, con la società che ha regalato a José Mourinho il primo dei due colpi chiesti dopo la sfida con la Cremonese. Il centravanti, che ha scelto di non rinnovare il contratto con il Torino e andare a scadenza, domani – al momento è in vacanza in Cilento – svolgerà le visite mediche prima di firmare l’accordo da svincolato e mettersi subito a disposizione del suo nuovo allenatore. A sbloccare l’arrivo del Gallo è stata la definizione dell’intesa con la Cremonese per la cessione di Felix, giocatore su cui i lombardi sono in pressing da due mesi: il primo faccia a faccia tra Tiago Pinto e Simone Giacchetta, direttore sportivo dei neopromossi, risale allo scorso 23 giugno a Milano, alla presenza dell’intermediario Paolo Busardò. Oltre a stringersi la mano per Ndiaye e Milanese la Cremonese si era fatta sotto per il ghanese, che in quel momento non era considerato cedibile. Con il passare delle settimane le cose sono cambiate e Pinto ha dato il semaforo verde per far svolgere le visite mediche al giovane del 2003 (arrivato per 550mila euro) dopo che è stata soddisfatta la sua richiesta. Al club di Trigoria andranno infatti 6 milioni, più 3 di bonus (500k euro per salvezza, 1 milione per i gol e 1,5 milioni per le presenze) e manterrà inoltre il 10% della futura rivendita.

Il via libera per Felix ha quindi sbloccato il matrimonio tra la Roma e Belotti, che poteva celebrarsi già nell’estate del 2021. Sempre Busardò propose il giocatore a Pinto, al tempo a caccia di una spalla per Dzeko, che si scontrò con le eccessive richieste del Torino e virò su altri obiettivi. La Roma non ha smesso di apprezzare il profilo dell’ex capitano granata e a luglio ne ha nuovamente sondato la disponibilità, trovando un’intesa di massima. L’attesa, per via della mancata cessione di uno tra Felix e Shomurodov, è stata un po’ più lunga del previsto, ma ora finalmente lo Special One potrà abbracciare il suo nuovo attaccante, dopo averlo già coccolato in conferenza stampa una settimana fa: “Se è vero che vuole tanto venire alla Roma, mi piace tanto questo feeling. Se viene o non viene non posso dirlo perché non lo so. Aspettiamo e vediamo”. E ora il Gallo, che ha rifiutato numerosi corteggiamenti pur di mantenere fede alla parola data alla Roma, è pronto a cantare davanti alla Curva Sud. Lo riporta Il Tempo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato