Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Volpato rinnova con la Roma, contratto fino al 2026 (COMUNICATO)

Tiago Pinto: “Cristian ha grande talento, può diventare un giocatore importante per la Roma”

 

La Roma blinda Volpato. La societĂ  giallorossa ha comunicato di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo del giocatore. Il giovane attaccante ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026. Di seguito la nota ufficiale della Roma:

L’AS Roma è lieta di annunciare che Cristian Volpato ha prolungato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2026.

“Cristian è un ragazzo dotato di grande talento, che ha tutto per diventare un giocatore importante per la Roma”, ha commentato il General Manager dell’area sportiva, Tiago Pinto.

“Con questo rinnovo di contratto ha dimostrato di credere nel nostro progetto tecnico e siamo convinti che la sua crescita possa proseguire nel migliore dei modi”.

Volpato è entrato a far parte delle giovanili giallorosse a gennaio 2020, firmando subito dopo il suo primo contratto da professionista con il Club.

Ha esordito in prima squadra nel dicembre 2021, mentre nella partita del 19 febbraio 2022 contro l’Hellas Verona ha siglato il suo primo gol da professionista.

L’attaccante di origini australiane, inoltre, ha rappresentato l’Italia agli Europei Under 19 di questa estate, prima di essere convocato nell’Under 20 durante l’ultima sosta per le nazionali.

Congratulazioni, Cristian!

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra