Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Bove: “Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Futuro? Sto bene a Roma”

Le parole del centrocampista giallorosso dopo l’ultima amichevole giapponese

Si è conclusa quest’oggi l’esperienza della Roma in Giappone. Dopo la partita contro lo Yokohama F.Marinos, ha parlato Edoardo Bove ai microfoni di Retesport. Di seguito le sue dichiarazioni.

Hai fatto una grande partita.

“Grazie per i complimenti, credo sia comunque stata una bella partita, ringraziamo i tifosi che ci hanno seguito fino in Giappone, è stata una bellissima esperienza”.

“Il viaggio è stato lungo, non cerchiamo alibi, abbiamo avuto parecchi giorni qui e siamo contenti di questa esperienza”.

Nel secondo tempo vi siete trovati meglio? Secondo te è più una questione di modulo o di atteggiamento? 

“Non credo sia stata una questione di modulo, l’atteggiamento è stato diverso da parte di tutta la squadra. Per questo abbiamo fatto meglio e siamo riusciti a recuperare”.

Cosa ti porti a Roma di questo viaggio in Giappone? 

“Una bellissima esperienza, ho conosciuto una nuova cultura, bellissimi posti, una dedizione allo sport”.

 Non stai giocando tantissimo, puoi partire a gennaio? 

Non te lo so dire, sono concentrato sulla squadra e con il mister. Sto benissimo qui, con la mia squadra e il mio allenatore, poi vedremo”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra