Sito appartenente al Network

Allegri contro Mourinho, difesa e ripartenze: il bel gioco non paga, conta solo vincere

Massimiliano Allegri e Josè Mourinho sono i porta bandiera del risultatismo con connotazioni positive e avverse agli estremisti del giochismo

Il risultatismo come stile di vita, di gioco, di pensiero. Vincere e basta, non importa come. A Torino si gioca il derby dei più grandi risultatisti della Serie A, Allegri contro Mourinho, allenatori uniti nella lotta ai giochisti. Mou è uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio con 26 trofei, Max vale oggi la metà dello Special One, non pochi, ma tutti in Italia.

In conferenza stampa Mourinho ha rivendicato con orgoglio l’appartenenza al partito suo e di Allegri: “C’è gente che quando si parla di risultatisti pensa sia negativo, io penso a cosa positive. La Juve difende tanto e bene, in contropiede è fortissima“. Allegri ha ricambiato il favore: “Roma squadra scorbutica con uno dei migliori allenatori in panchina e con giocatori di talento davanti. Servirà una partita di pazienza senza strafare”.

Il risultatismo/difensivo applicato a Juve e Roma non è un concetto vago. Secondo i dati Opta, i bianconeri sono la squadra di Serie A che ha concesso meno tiri in porta, appena 44, mentre la Roma è quella che ha subito meno tiri totali (164). Le due squadre hanno mantenuto un baricentro di basso livello, a 50 metri e mezzo la Juve e a 49 metri la Roma.

Conseguente il recupero palla poco elevato: la Vecchia Signora lo effettua in media a 34.6 metri, i capitolini a 35.9. Stasera ci si aspetta una lunga fase di studio e l’equilibrio potrebbe essere spezzato dalla qualità dei giocatori in campo. Lo scrive la Gazzetta dello Sport

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'Olimpico alleato della Roma in Europa, con numeri straordinari e l'ultima sconfitta nel 2017 per...
Con il rientro di Smalling e Ndicka possibile il passaggio alla difesa a tre e...
La nazionale spagnola ha messo gli occhi su Huijsen e vuole nazionalizzarlo al più presto...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...