Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Roma, per tornare in Champions servono due difensori centrali

Per tornare tra le prime quattro della classe serviranno rinforzi in difesa per provare a subire meno gol

La Roma conclude il 2023 con un settimo posto che si rivela deludente. Una delusione accentuata dalla difficile fase del Napoli e dalla doppia fatica affrontata dalla Lazio tra campionato e Champions League.

La classifica vede la Fiorentina a +5 e il Bologna a +3, posizionandosi davanti alla squadra giallorossa, il cui inizio stagione è stato caratterizzato da una partenza poco convincente con un solo punto ottenuto su nove disponibili contro Salernitana, Verona e Genoa.

La Roma, per conquistare un posto in Champions League nell’annata successiva, dovrà affrontare diverse sfide. Al primo posto, spunta l’emergenza difensiva. Non è sufficiente un solo difensore centrale, ma se ne richiedono due, considerando i venti gol subiti in 18 partite, una cifra ritenuta eccessiva per una squadra guidata da Mourinho. Llorente, in particolare, è stato protagonista di errori determinanti, evidenziati ancor di più nella recente sfida contro l’Inter a San Siro, dove è stato superato da Thuram nel finale di partita. Il rendimento del difensore spagnolo è stato messo a dura prova da Vlahovic, il quale ha saputo sfruttare le debolezze difensive dell’ex Leeds in ogni azione.

Llorente, nonostante la sua eleganza e la buona capacità di gestire la palla, mostra lacune nella difesa uno contro uno. In una squadra competitiva, al massimo, potrebbe essere considerato come riserva per uno dei due difensori centrali sia sulla fascia destra che su quella sinistra.

Per ambire a un posto in Champions League nella stagione successiva, la Roma dovrà concentrarsi su soluzioni concrete per rafforzare la difesa e correggere le lacune emerse nel corso della prima metà della stagione. La sfida è aperta, e la squadra capitolina sarà chiamata a rispondere con determinazione per raggiungere i propri obiettivi in una competizione sempre più impegnativa e remunerativa. Lo scrive il Corriere della Sera.

Subscribe
Notificami
guest

35 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mancini - Roma
La squadra giallorossa domina il primo match dei quarti di finale di Europa League, battendo...
Romelu Lukaku & Theo Hernandez
Con il modulo di DDR Lukaku è meno isolato davanti: "Big Rom" vuole ritrovare il...
Anthony Taylor
Ormai non fa nemmeno più notizia: Anthony Taylor ne ha combinata un'altra, stavolta in occasione...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie