Resta in contatto

Approfondimenti

L’Edicola, “fiducia a tempo” per Di Francesco mentre Monchi si muove su Kownacki. Pellegrini e Dzeko corrono verso la Juve

Il tecnico dovrà fare il massimo nelle prossime tre sfide, prolungando la sua avventura con la Roma. Intanto Monchi lavora sul mercato: la Samp offre Kownacki.

La fiducia rimane a tempo, ovvero 270 minuti. Sono le tre sfide del 2018 (Juventus, Sassuolo e Parma), che rimangono a Eusebio Di Francesco, per convincere del tutto il presidente Pallotta a confermarlo sulla panchina della Roma. E spera di farlo anche con i recuperi di De Rossi (ieri lavoro individuale per un attacco influenzale) ma soprattutto di Dzeko e Pellegrini, che puntano dritti ad una convocazione per la sfida di sabato contro la Juventus, trasferta sulla carta proibitiva visti i numeri della difesa giallorossa.

Sul fronte mercato, dopo il meeting bostoniano con Pallotta, il ds Monchi tesse la sua tela, alla ricerca delle giuste scelte per rafforzare la rosa: piace Weigl del Dortmund, così come Sanogo (in procinto di trasferirsi a Dubai) mentre per l’attacco, l’asse con la Samp torna ad essere caldissimo. I liguri vorrebbero Schick in prestito, Monchi Quagliarella o Defrel: Sabatini ha invece offerto il giovane polacco Kownacki.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] a tenere banco il calciomercato tra i principali argomenti di oggi nella rassegna stampa. Si è parlato molto dell’accostamento di Dawid Kownacki, classe’97, attaccante della […]

Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Mai e sottolineo mai avremo un rappresentante del suo livello(Totti a parte), serio, determinato, attaccato alla maglia in modo viscerale, ma..."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Senza di lui non avremmo fatto nulla. L’uomo più importante di tutti nella storia della Roma . Pochi mezzi risultati altissimi. Grazie Liddas"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande Campione che ha dato tantissimo alla Roma, capitato purtroppo in un periodo dove avevamo pochi giocatori del suo livello."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Approfondimenti