Sito appartenente al Network

Gazzetta dello Sport, “Riccardi predestinato, debutto a 17 anni”

Dopo l’elogio del ct azzurro Mancini, l’esordio in prima squadra. Primo millenial per la Roma

L’ingresso in campo di Riccardi non è stato solo di accademia, come si poteva pensare. Dopo 3-4 tocchi ha provato una conclusione di prima: cosa sarebbe successo all’Olimpico se avesse segnato? Si può notare la gioia del giovane 2001 nelle sue parole a fine gara: “Esordire all’Olimpico da romano e romanista è un’emozione grandissima. Avevo i brividi, soprattutto al momento dell’ingresso. Mi sono messo a disposizione del mister, giocando da mediano. Quando sono entrato mi ha detto di giocare semplice e di cercare la verticalità, come so fare“.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La nazionale spagnola ha messo gli occhi su Huijsen e vuole nazionalizzarlo al più presto...
Mile Svilar ha superato nelle gerarchie Rui Patricio e ha conquistato il posto da titolare....
Chris Smalling è finalmente tornato in campo: l'ultima volta risaliva alla gara persa contro il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...