Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Roma festeggia il giorno dell’Indipendenza della Nigeria (FOTO)

La Roma festeggia sui social il giorno dell’Indipendenza nella Nigeria

La Nigeria divenne un protettorato britannico nel 1901, e colonia nel 1914. In risposta al crescente nazionalismo nigeriano che seguì la fine della Seconda guerra mondiale, I britannici guidarono la colonia verso l’autogoverno su base federale. Alla Nigeria fu concessa la completa indipendenza il 1º ottobre 1960, come una federazione di tre regioni, ognuna delle quali manteneva in misura sostanziale un margine di autogoverno.


L’AS Roma, il 21 marzo, ha lanciato su Twitter il proprio account ufficiale in lingua pidgin, dedicato ai suoi tifosi in Nigeria e nei paesi limitrofi. Il club giallorosso è il primo nei massimi campionati europei, ad avere creato un profilo ufficiale dedicato ai tifosi in Nigeria. Il nuovo account, che sarà gestito da Lagos, è arrivato dopo le tante richieste dei tifosi nigeriani. La popolarità della Roma presso la nazione africana è nata quando il club giallorosso ha messo in risalto sul proprio profilo inglese, il commento di Mark Otabor, conduttore radiofonico locale, dedicato alla vittoria della Roma contro il Barcellona. Poi, durante i Mondiali di Russia 2018, la Roma ha adottato la nazionale nigeriana come squadra preferita, supportandola per tutto il torneo.

I giallorossi hanno poi annunciato lo scorso 20 settembre la partnership con la federcalcio nigeriana. La Roma ha postato la notizia direttamente sul proprio profilo Twitter. Secondo quanto riporta lo stesso club capitolino, l’accordo è stato annunciato ad Abuja, capitale della Nigeria, e vedrà la Roma e la Federcalcio nigeriana condividere le proprie esperienze nel mondo del calcio, del business e dei digital media. Le due parti stanno inoltre valutando la possibilità di far giocare alla Roma un’amichevole in Nigeria e di aprire un’accademia del club giallorosso.

La Federcalcio della Nigeria, in virtù della partnership siglata con la Roma, ha regalato una maglia della Nazionale al presidente giallorosso, James Pallotta, il quale ha voluto ringraziare Federazione con un post su Twitter al quale ha aggiunto: “Non vedo l’ora di lavorare insieme per una grande partnership“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News