Resta in contatto

Rassegna Stampa

Veretout, regia da oscar per la Roma e… la Francia

Veretout e i suoi grandi obiettivi: Champions League e nazionale

Dopo un’estate trascorsa tra campo e fisioterapia, senza giocare mai per un problema alla caviglia, Veretout ha ripreso a giocare con continuità e Fonseca, con Pellegrini e Diawara ai box, se lo tiene stretto. 

In campionato, dalla partita contro il Sassuolo del 15 settembre, non ha saltato un minuto. Veretout è il cuore del gioco della Roma, ma tra alti e bassi non ha ancora preso le chiavi del centrocampo.

La vittoria a Bologna porta la sua firma tanto quanto quella di Dzeko ma contro l’Atalanta un suo errore ha aperto la strada a Gomez. Se dovesse fare bene con la Roma, potrebbe realizzare i suoi due grandi obiettivi: giocare la Champions League la prossima stagione ed essere convocato dalla Francia. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Montella: “Roma è casa mia, ho un legame fortissimo con la città”

Ultimo commento: "Non ci provare!!! Come giocatore tanta roba ma come allenatore no, Grazie!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Paolo Conti...........quell'anno feci il mio "esordio" allo stadio in Roma-Milan 0-1 (gol di Calloni all'84'): era la 4a giornata ed eravamo ultimi..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Giannini è la Roma"
Cafu

La Roma ricorda l’esordio di Cafu e lo celebra sui social (VIDEO)

Ultimo commento: "Fu a Firenze in campo neutro con l'Empoli, che stava adeguando alla serie A il suo stadio, visto che era la prima volta che vi partecipava. Anche per..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele il grande,ecco come definire, il più grande romanista di sempre"

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "E come fa a cresce se anziché andare a farsi le ossa in serie C come Lucarelli, sta a fa la foca nel circo della FIGC? Daniele è la speranza de un..."

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Ultimo commento: "E lo sará x sempre"
Advertisement

Altro da Rassegna Stampa