Resta in contatto

Approfondimenti

Quanto hanno investito Pallotta e soci nella Roma? Il calcolo dal 2012 ad oggi (FOTO)

La gestione di James Pallotta è una delle questioni più discusse dal popolo giallorosso. Ma quanto ha investito il proprietario americano della Roma dal 2012 ad oggi?

La prima firma dell’era Pallotta

La prima operazione che porta la firma di James Pallotta è l’investimento di 48,3 milioni di euro finanziati alla Neep Roma Holding SpA dalla AS Roma SPV LLC per acquisire le quote della AS Roma e delle controllate Brand Management e AS Roma Real Estate (Opa e azioni in Borsa). Successivamente sono stati aggiunti ulteriori 30 milioni di euro come quota per il primo aumento di capitale (su un totale di 50 milioni di cui 20 coperti da Unicredit).

Aumenti di capitale e finanziamento soci

Nel 2013 la Neep Roma Holding SpA riceve e versa nelle casse giallorosse 14,55 milioni per l’aumento di capitale e l’anno successivo si aggiungono ben 23,45 milioni di euro per un ulteriore aumento di capitale più 10 milioni per il finanziamento soci, tutti riferibili alla AS Roma SPV LLC. Nello stesso anno, 2014, viene dunque deliberato un aumento di capitale di 100 milioni di euro sottoscritto dalla Neep per 78 milioni di euro, lasciando 20 milioni nelle casse del club giallorosso per un futuro nuovo aumento di capitale.

La graduale uscita di scena di Unicredit

James Pallotta, diventato presidente nel 2012, prima acquista il 9% di Neep da Unicredit per il costo complessivo di 14 milioni di euro attraverso la sua holding Raptor, nell’agosto del 2014 acquista totalmente il 31% di Neep per 33,5 milioni di euro, decretando così l’uscita di scena definitiva di Unicredit.

2015-2018, dal finanziamento Goldman Sahcs all’ultimo finanziamento soci

Nel 2015 si conclude un’operazione di rifinanziamento con Goldman Sachs e questo permette al presidente giallorosso di non dover ricorrere a ulteriori investimenti fino al 2017. Solo allora, la Neep versa ulteriori 10 milioni di euro come finanziamento e ulteriori 70 per l’aumento di capitale. Si registra anche un secondo aumento di capitale che viene portato a termine nel giugno 2018 per un ttotale di 90,5 milioni di euro a cui partecipa anche la AS Roma SPV LLC con ulteriori 3,6 milioni per un totale di 94,1 milioni di euro. Nel 2018 arriva un ulteriore finanziamento soci per 8,4 milioni di euro.

Nel complesso, dalla presenza di Unicredit e dall’insediamento di James Pallotta ad oggi, la cifra investita nel club giallorosso in 8 anni si aggira sui 265 milioni di euro. Facendo un rapido schema riepilogativo, queste sono le spese della proprietà americana dal 2012 ad oggi:

  • Acquisto quote della Roma per un totale di 48,3 milioni di euro
  • Aumento di capitale diviso in tre tranche: 30 milioni + 14,55 milioni + 23,45 milioni
  • Finanziamento soci per 10 milioni di euro
  • Acquisto del 9% di Neep da Unicredit per 14 milioni di euro
  • Acquisto restanti quote Neep da Unicredit per 33,5 milioni di euro
  • Secondo aumento di capitale per 70 milioni di euro
  • Secondo finanziamento soci per 10 milioni di euro
  • Terzo finanziamento soci per 8,4 milioni di euro
*In questo articolo non vengono considerati gli investimenti riferiti al progetto Stadio della Roma o al calciomercato, bensì unicamente relativi all’ambito economico societario.
13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Pallotta Majale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

🎱🐷💩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ha investito una marea di parole inutili …. Pallotta bla bla bla !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Quanto ha investito o quanto ha incassato non m interssa spero vivante che la pratica si chiuda al piu presto in modo positivo e arrivi un Signore che possa farci vincere un trofeo che manca da molti anni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Sicuramente ci ha evitato una fine tipo Fiorentina e di questo personalmente da tifoso gliene sono grato,ovviamente non e’un benefattore e il suo business l’ha fatto,passi la mano se non crede più in un progetto con la Magica,come ripeto spesso a Roma se dice:morto un Papa se ne fa n’antro…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

In questo articolo non vengono considerati gli investimenti riferiti al progetto Stadio della Roma o al calciomercato, bensì unicamente relativi all’ambito economico societario. È scritto talmente bene che a sensazione in tanti non aprono il link ma rispondono a istinto, de panza !! E comunque chi investe ha ovviamente il diritto di guadagnare e su questo non credo di sbagliare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Pallotta 🐷

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

15 lire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Quanto si e’ pappato il 🐷?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Fate il calcolo pure di quanto ha incassato con cessioni varie
Metteteci pure gli stipendi si tutti i dirigenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Quindi ha investiti 265 mln e vuole vendere ad 800 mln?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

C’aveva una squadra arrivata in semifinale Champions e l’ha smantellata

Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Approfondimenti