Resta in contatto

News

Parma, Grassi: “Partita difficile contro la Roma”

“La Coppa Italia è importante per noi”

Al termine di Lecce-Parma, match vinto per 2-0 dai ducali, il centrocampista Alberto Grassi si è fermato in mix zone per rispondere alle domande dei giornalisti presenti. Queste le sue parole:

Cosa non ha funzionato nel primo tempo?
Il Lecce gioca molto bene. Abbiamo iniziato un po’ così, poi siamo stati bravi nel secondo tempo.

Siete partiti col 4-2-3-1.
Il mister l’ha preparata nel migliore dei modi, noi siamo stati bravi a mettere in pratica le sue idee.

Siete a -1 dalla zona Europa. Si può pensare ad un altro campionato?
Visto come è andata l’anno scorso, prima raggiungiamo la salvezza e poi si vedrà…

Qual è il bilancio finale del girone d’andata?
Positivo, sicuramente. Far meglio di così era impossibile.

Quanto tenete alla Coppa Italia?
Tanto. È importante anche per dare minutaggio a chi gioca poco.

Che Roma troverete di fronte?
È una delle squadre più forti del campionato, sarà una partita molto difficile.

Che cosa chiedi al girone di ritorno?
Non chiedo più niente: quando chiedo, poi va a finire male (ride, ndr). Sto zitto che è meglio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News