Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Reynolds: “Per crescere è meglio qui della Juve”

Si presenta il terzino statunitense

Si rivede in Cuadrado e Hakimi, la fase offensiva è il suo punto di forza, è rapido, crossa bene, ma deve migliorare la fase difensiva. È questa la fotografia che Bryan Reynolds scatta di sé, un terzino destro che a soli 19 abbi  ha colto l’opportunità di trasferirsi in Europa: “Qui ci sono sempre più calciatori americani: la MLS è perfetta per un livello intermedio dove i talenti possono cominciare a esprimersi e affermarsi“, spiega durante la presentazione.

Reynolds è arrivato in prestito con obbligo di riscatto dal Dallas: 100mila euro subito e 6,75 milioni quando si verificheranno situazioni sportivi, a cui si aggiungono 5,65 milioni per eventuali bonus (difficili da raggiungere). Un investimento voluto da Ryan Friedkin: “Ho parlato con lui, siamo entrambi texani e questo mi aiuterà ad ambientarmi. Alla base della mia scelta c’è i progetto tecnico grazie al quale potrò allenarmi con grandi calciatori. Perché non la Juve? La Roma è il posto giusto in cui crescere“. Indosserà la maglia 19, come i suoi anni, ieri ha trascorso tutta la giornata nel centro sportivo assieme a Pinto. Oggi il primo allenamento. Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa