Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Dal Siviglia fino allo Spezia, tutti gli strappi

I malumori tra tecnico e giocatore hanno radici lontane

Le frizioni tra Edin Dzeko e Paulo Fonseca iniziano lo scorso 6 agosto, a Duisburg (Germania), al termine di Siviglia-Roma 2-0, partita valida per gli ottavi di finale di Europa League. Al fischio finale il gelo tra i due fu evidente e ripreso dall’occhio dei fotografi, poi il centravanti bosniaco fu anche netto nei giudizi: “Ci hanno mangiato in tutto. Partita preparata e giocata male”.

In Coppa Italia Il 19 gennaio si gioca Roma-Spezia, ottavi di finale di Coppa Italia. La Roma sul campo perde per 4-2 alla fine dei tempi supplementari, risultato poi tramutato in 0-3 per il pasticcio del sesto cambio. Dzeko entra solo all’inizio dei tempi supplementari, ma durante la gara si legge anche un suo labiale eloquente: “Ma nelle mani di chi siamo?”. A fine gara, poi, il litigio con l’allenatore della Roma, all’interno degli spogliatoi. Fonseca così decide di lasciare fuori Edin sia nella sfida-bis con lo Spezia sia in quella di domenica scorsa contro il Verona. Ieri, poi, Dzeko è tornato ad allenarsi con il gruppo dopo quasi dieci giorni di lavoro individuale. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa