Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Mourinho e l’Algarve: il retroscena sul ritiro giallorosso in Portogallo

I giallorossi dovrebbero trascorrere una decina di giorni in Portogallo, nella regione dell’Algarve, luogo che Mou conosce molto bene

Dopo le prime settimane di ritiro a Trigoria, la Roma si trasferirà in Portogallo per continuare la preparazione in vista della nuova stagione. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma i giallorossi dovrebbero partire dopo l’ultima amichevole a Frosinone del 25 agosto e restare in Portogallo fino a quella contro il Betis del 7 agosto.

Il luogo scelto è quello dell’Algarve, regione a sud di Lisbona con capoluogo Faro, e in particolare Almancil, posto che Mourinho conosce molto bene. Infatti dopo la sua prima avventura con il Chelsea, Mourinho nel 2009 decise di investire proprio nell’Algarve, acquistando un appartamento in un resort nella zona di Quinta do Lago, un’area esclusiva dell’Algarve conosciuta localmente come il Triangolo d’Oro.

Ma il tecnico giallorosso non è l’unico ad aver investito nella zona, infatti anche altri protagonisti del mondo dello sport come l’ex calciatore Michael Owen, l’attuale ct dell’Inghilterra Gareth Southgate e l’ex campione di F1 Rubens Barichello hanno delle proprietà nella regione di Quinta do Lago. Tra gli altri, oltre agli sportivi, spiccano il cantante Ronan Keating, Peter Jones e l’ex boss della Tesco Sir Terry Leahy.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti