Resta in contatto

Rassegna Stampa

Sabatini: “Voglio dare un taglio all’episodio di Roma-Salernitana. Tiferò con tutto me stesso oggi”

Le parole dell’ex ds giallorosso

Walter Sabatini ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport a poche ore dalla finale di Conference League che vedrà impegnata la sua ex squadra. Ecco le sue parole:

“Voglio dare un taglio all’episodio di Roma-Salemitana e alle polemiche con Mourinho. Quella storia lì non esiste più: tiferò con tutto me stesso e con il cuore per la Roma, affinché riporti un pezzo di Europa in Italia. Sarà una partita combattuta, gli olandesi sanno proporre un calcio offensivo, ma la Roma può trovare una soluzione tecnico-tattica perché ha una difesa solida e un grande centravanti come Abraham. Li conosco, so che quando gli si offre la sensazione di poter essere protagonisti non si tirano mai indietro. Lo stadio è sempre stato uno spettacolo quest’anno e oggi riempiranno l’Olimpico anche se la finale si gioca da un’altra parte. Sono incredibili, unici direi. Bravi i Friedkin a comprendere fino in fondo questa passione. Mourinho a Roma ha trasformato la vittoria da una possibilità a una necessità. Questo fa la differenza tra le squadre normali e quelle vincenti. Ha fatto un lavoro culturalmente eccellente, i calciatori hanno fatto un salto di qualità a livello mentale e anche tattico».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa