Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Coppa, gli incassi, la rosa e il marchio. José fa ricca la Roma

Lo Special One arricchisce la Roma

Ieri pomeriggio Mourinho se n’è andato salutando tutti i dipendenti di Trigoria e scrivendo su Instagram: “Arrivederci Roma“, con tanto di cuoricini giallorossi. Mou è in Portogallo per godersi un po’ di meritato riposo e anche di mare. Lui sulla stagione della Roma ha inciso eccome visto che, a conti fatti, ha portato più o meno almeno 100 milioni di euro. La Conference League si è dimostrata una Coppa di livello. La Roma per adesso ha incassato quasi 26 milioni che saranno destinati a salire considerando l’incasso della finale e gli aggiustamenti del market pool.

Poi c’è anche la valorizzazione della rosa. Ad esempio il cartellino di Karsdorp è passato da 8 a 18 milioni, uguale Zalewski da 2 a 15 e così via con l’esplosione di Abraham da 40 a 70 milioni. Poi ci sono i tanti giovani lanciati da Bove, Volpato e Felix. Altro valore immenso generato da Mourinho riguarda lo Stadio. La Roma ha totalizzato ben 16 sold-out e quasi 42mila spettatori di media (senza dimenticare le limitazioni di inizio stagione). Nelle 19 partite casalinghe la società ha portato a casa 16 milioni di euro. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa