Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Conferenze stampa

Ibanez: “Siamo pronti. Se lavoriamo come chiede il mister possiamo vincere”

Il difensore giallorosso ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, alla vigilia di Real Betis-Roma

Insieme a Josè Mourinho, Roger Ibanez ha preso parte alla conferenza stampa di questa sera, che anticipa il match di domani tra Roma e Real Betis. Queste le parole del difensore brasiliano:

Come sta la squadra? Vi sentite meno forti con tutti questi infortuni?

“Stiamo lavorando il massimo possibile per restare sempre più in alto. Chi entra darà il massimo, per me noi stiamo bene e siamo pronti per qualsiasi cosa”.

Il Mondiale è alle porte: come si fa a giocare mentalmente tranquilli quando si è in lizza per una convocazione?

“Sto tranquillo perché lavoro per la Roma, se faccio bene qua posso andare al Mondiale. Devo fare il mio meglio sempre ed è quello che è importante. Il resto è un ringraziamento di quello che faccio là. Devo restare focalizzato sulla Roma, poi quando arriverà il Mondiale si vedrà”.

Qual è la chiave per far bene domani e vincere?

“Come ha detto il mister, dobbiamo seguire la disciplina che chiede. Se lavoriamo come chiede, arriveremo alla partita al punto giusto. Se lo faremo possiamo farcela a uscire vittoriosi dal match”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Conferenze stampa