Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Day

Day 58, Torosidis: “Manolas al derby ci sarà al 100%”. Sul mercato occhi su Cragno

Tutte le news della giornata

PRIMA SQUADRANuovo giorno di allenamenti a Trigoria in vista del derby: i giallorossi, dopo il riscaldamento, hanno eseguito una sessione di lavoro tattico, per poi concludere con una partitella. Si avvicina sempre di più la stracittadina di sabato sera, in programma alle ore 20.30 all’Olimpico. Il giorno prima, il tecnico giallorosso parlerà in conferenza stampa: il club giallorosso ha comunicato che Di Francesco parlerà alle ore 15.00.

DERBY – Vasilīs Torosidis, terzino dell’Olympiakos ex Roma, in merito al derby che si disputerà sabato:”Il ricordo più bello dei miei derby resta il gol di Yanga-Mbiwa allo scadere. Manolas? Ci sarà al 100 per cento. E’ nato per giocare queste partite. Sarà una partita chiusa perché tutte e due le squadre sono in difficoltà e lottano per entrare in Champions. I derby a Roma sono uguali a quelli greci, solo che qua non ci sono tifosi ospiti. E’ sempre una sfida dura. Spero vinca la Roma, ma è difficile fare un pronostico. Forza Roma sempre!”. Lazio-Roma si giocherà alle 20.30. E’ questa la decisione presa dal Prefetto della Capitale, Paola Basilone, dopo una riunione in mattinata del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. Nella mattinata odierna Leandro Cufrè, ex difensore della Roma, attuale vice allenatore del Cruz Azul, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’emittente Roma Radio. 

IL PROSSIMO AVVERSARIO – Allenamento mattutino per la Lazio che quest’oggi, si è ritrovata sul Campo Centrale del Centro Sportivo di Formello a partire dalle ore 11:00.  Al termine di un iniziale riscaldamento atletico, la squadra è stata divisa in due gruppi: lavoro di scarico per i calciatori impiegati nel match di ieri contro il Milan, lavoro tecnico per il resto della rosa che ha svolto dei torelli e delle esercitazioni sul possesso palla. La seduta si è conclusa con la consueta partitella a campo ridotto. Nella giornata di domani è previsto un allenamento pomeridiano.

Archiviata la pratica Coppa Italia con un deludente 0-0 con il Milan, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha avuto modo di concentrarsi immediatamente sul derby di sabato. Il mediano biancoceleste Marco Parolo ha rilasciato un’intervista all’emittente televisiva DAZN in vista della stracittadina di sabato, in programma allo Stadio Olimpico alle 20.30.

MERCATO – Il futuro di Alessio Cragno, portiere del Cagliari, potrebbe essere giallorosso: secondo quanto riportato dal sito calciomercato.com, la Roma sarebbe seriamente interessata al portiere del club sardo. Olsen sembra non aver convinto del tutto, ed il giovane talento toscano potrebbe arrivare a Trigoria già in estate: il Cagliari vuole almeno 20 milioni di euro per il portiere, ma non è escluso che la Roma possa sborsarne di meno, inserendo nella trattativa anche il cartellino di Luca Pellegrini, ora in prestito proprio alla società rossoblu.

Il futuro di Monchi appare sempre di più lontano dalla Capitale. Come riportato anche dall’Evening Standardl’Arsenal avrebbe ormai deciso di puntare dritto sul dirigente spagnolo per aprire un nuovo ciclo di vittorie, riformando la coppia con Emery che tanto bene aveva funzionato al Siviglia. La società inglese è pronta a pagare la clausola di 2.6 milioni di sterline (3 milioni circa di euro) per liberare Monchi dal contratto che lo lega alla Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day