Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Ibanez: “Dobbiamo lavorare di più. Arbitri? Ormai contro di noi è così”

Ibanez Roma Bodo

Ecco le parole del difensore giallorosso Roger Ibanez a Dazn dopo il pareggio per 2-2 contro i norvegesi del Bodo/Glimt

Il difensore giallorosso Roger Ibanez ha parlato ai microfoni di Dazn nel post partita di Roma-Bodo/Glimt. Ecco le sue parole sul match e sull’arbitraggio:

Hai salvato il risultato all’ultimo. Sei d’accordo con il mister, c’erano due rigori?

“Salvato no, abbiamo provato a fare tutto. Ringrazio Dio per il gol. Quello che ha detto il mister, due rigori netti, due mani se non sbaglio ma oramai è andata. È sempre così contro di noi, non parlo di arbitri”.

Cosa succede alla difesa?

“Se guardi due partite, sono difese in maniera diversa. Oggi abbiamo preso solo 2. La partita scorsa è passata, ora pensiamo alla prossima”.

Dimostri di essere completo. Qual è la posizione che preferisci?

“Preferisco da difensore, ma se il mister chiede lo faccio il terzino. È un ruolo che tutti i calciatori possono fare”.

Come si reagisce?

“Adesso dobbiamo andare più forte. Dobbiamo lavorare, lavorare, lavorare”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra