Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Roma-Como 1-0 (72′ Giacinti): giallorosse in testa alla Serie A!

Giacinti ha segnato il gol decisivo al Tre Fontane. Alle 14,30 l’Inter è chiamata a rispondere

Dopo la vittoria in Champions League contro lo Slavia Praga, la Roma femminile torna in campo in Serie A. Ha portato a quattro la striscia di vittorie consecutive in campionato grazie alla rete di Giacinti. Adesso almeno un paio d’ore da capolista in attesa del risultato dell’Inter che alle 14,30 affronta il Sassuolo. Settimana prossima lo scontro diretto con le nerazzurre.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-5-2): Ceasar; Minami, Linari, Kollmats; Serturini, Giugliano, Andressa, Cinotti; Glionna, Lazaro.
A disp.: Ohrstrom, Giacinti, Haavi, Bartoli, Ciccotti, Greggi, Haug, Wenninger, Ferrara.
All. Spugna

COMO: Beretta; Lipman, Pastrenge, Borini, Beccari, Ceccotti, Karlernas, Hilaj, Picchi, Pavan, Kubassova.
A disp.: Korenciova, Cavicchia, Brenn, Beil, Rigaglia, Bianchi, Di Luzio, Carravetta, Rizzon.
All. De La Fuente

DIRETTA

PRIMO TEMPO

1′ Partiti, si comincia.

12′ Che errore di Glionna. Andressa serve la compagna che calcia sparando alto

22′ Lind salva su Beccari mandando in corner

45′ Finito il primo tempo sullo 0-0

SECONDO TEMPO

46′ Si ricomincia senza cambi.

54′ Palo della Roma. Serturini dopo un’azione personale calcia e colpisce il legno. Lazaro sulla ribattuta manda addosso a Beretta.

66′ Beil salva sulla riga la botta a colpo sicuro di Haavi

72′ Giacinti la sblocca! Palla in mezzo di Glionna, l’attaccante subentrato alla ripresa non sbaglia da due passi.

87′ Roma vicino al raddoppio per due volte. Glionna scavalca Beretta con il pallonetto ma la palla termina a lato. Nell’azione successiva con il destro non inquadra lo specchio della porta per poco

90’+5 Termina qua. Ancora decisiva Giacinti: la Roma batte il Como e si porta al primo posto in classifica. Alle 4,30 l’Inter è chiamata a difendere il primato contro il Sassuolo

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile