Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Di Francesco ritrova la Roma: giocatore, allenatore, ed ora avversario

La squadra ciociara si trova quattro punti sopra la Roma dopo 6 giornate

Nessuno avrebbe potuto mai pensare che dopo sei giornate la Roma sarebbe stata a 4 punti dal Frosinone. Eppure, a seguito di un inizio shock dei giallorossi ed una partenza lampo dei ciociari, la classifica dice questo.

E gran parte del merito va al tecnico dei gialloblu, l’ex Roma Eusebio Di Francesco. “DiFra” ha allenato il club capitolino per 87 partite in Serie A, arrivando il 13 giugno 2017 e facendo le valigie nella stagione successiva, la 2018/2019, a seguito dell’eliminazione in Champions League per mano del Porto.

Con Eusebio, i giallorossi hanno raggiunto lo storico traguardo della semifinale della coppa dalle grandi orecchie, eliminando il Barcellona di Messi con quell’indimenticabile rimonta all’Olimpico firmata Dzeko, De Rossi e Manolas.

L’attuale tecnico del Frosinone esordì in gara ufficiale il 20 agosto 2017, nella vittoria per 1-0 a Bergamo contro l’Atalanta grazie ad una rete di Kolarov. L’ultima gara, invece, come detto, fu la trasferta di Oporto contro i “Dragoes”, che costò l’eliminazione agli ottavi di Champions League.

Di Francesco è stato anche un giocatore, ex centrocampista giallorosso dal 1997 al 2001. Con la Roma collezionò 101 presenze, mettendo a referto 14 reti.

Come gioca ora il suo Frosinone? La squadra ciociara, estremamente giovane, offre un calcio propositivo, che fa divertire. Fin qui è arrivata una sola sconfitta, all’esordio, contro il Napoli campione d’Italia. Poi le vittorie casalinghe con Atalanta e Sassuolo ed i pareggi con Udinese, Salernitana e Fiorentina.

La proposta tattica di Di Francesco è un 4-3-3 pieno di estro e fantasia, con l’ex Bari Cheddira finalizzatore. Gli ex Juventus Barrenechea e Soulé (in gol contro la Fiorentina), e le meteore giallorosse Marchizza e Mazzitelli, senza dimenticare il portiere Stefano Turati, protagonista fin qui di ottime prestazioni e reputato dall’opinione pubblica calcistica un buon prospetto.

Domenica alle 20.45 la Roma è chiamata al riscatto, ma di fronte troverà una squadra leggera e consapevole dell’ottimo percorso intrapreso. Parola al campo e al duello in panchina Mourinho-Di Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

I leoni di Di Francesco, dopo un ottima prima parte di campionato, vogliono continuare a...
Il club olandese si sta preparando per accogliere al meglio la Roma di De Rossi,...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...