Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Due conferme: Nicolò bomber e l’ambizione della squadra

Terzo centro di fila per il numero 22 giallorosso: primo gol in trasferta.

Alla quarta trasferta in campionato, non contando il derby, la Roma dà un’enorme dimostrazione di forza. Gioco, personalità e maturità da vendere in una gara pesantemente condizionata da Irrati.

Con i giallorossi in vantaggio ha espulso Fazio per un fallo su Okaka che ha visto soltanto lui. Non è la prima volta che Irrati si mette di traverso sulla strada capitolini: Roma-Inter con Orsato al VAR.

Questa prestazione, dopo i disastri di Massa e Collum, getta luci sempre più inquietanti sul rapporto tra il club e il mondo arbitrale. La gaffe non è bastata per mandare ko la Roma che ha siglato un successo scintillante. L

a Roma è una squadra vera, tosta, sia all’Olimpico che lontano dalla Capitale. Zaniolo, poi, continua a segnare centrando il bersaglio per la terza volta di fila: primo gol in trasferta.

Una rete da centravanti vero, uno di quelli pronto a sfruttare l’errore dell’avversario prima di calciare in porta. Lo riporta Il Messaggero.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa